Classifiche 2022 | Maratona Alzheimer

Le classifiche della Mezza Maratona

Classifiche 2022
Le classifiche della Mezza Maratona
12 Settembre 2022
Di Danny Frisoni

***

La formula nuova della “Maratona Alzheimer” è piaciuta, se guardiamo alle presenze, che hanno superato abbondantemente quota 4.000. La scelta di puntare per la sezione agonistica solo alla mezza maratona ha richiamato quasi 750 runners (820 iscritti) provenienti da tutta Italia alla nuova partenza di Piazza del Popolo a Cesena, preceduti da 9 gruppi di Spingitori di carrozzine e 2 atleti ipovedenti. Senza tenere conto che invece Silvia Furlan, avendo difficoltà motorie, ha chiesto di partire 3 ore prima per portare a termine la gara con le proprie forze entro le 12, e che Sara Vargetto, atleta paralitica di 14 anni, ha chiesto di

partire con la sua handbike insieme ai normodotati. 

Un’inclusività così grande non si era mai vista.

 

A livello tecnico la gara è vissuta sulla fuga dei marocchini Ismail El Haissoufi Rachid Benhamdane e tra le donne di Martina Facciani. I due amici di Santarcangelo e Savignano si sono alternati al comando, cercando di centrare un crono sotto l’ora e 9’, pur

tenendo conto che il tracciato presentava almeno 6 km di tratti ghiaiati, ma della variabile pioggia e vento che ha presentato il conto per circa 4 km. Nonostante questo, la volata ha sancito la vittoria del campione in carica col doppio passaporto El Haissoufi, a suon di nuovo personale in 1.10’03”, con un solo secondo di margine. Dopo l’arrivo si è scoperto che il giorno prima il vincitore si è sposato ed anche Benhamdane era presente alla festa, quindi nonostante il lauto pranzo e le energie profuse hanno recuperato in fretta. Il bronzo è andato al collo di De Nicolò (a 2’20”), seguito da Lucchese (a 3’06”), Rinaldi (a 3’50”),

Bonoli (a 5’45”) e Mari (a 8’27”). Ottava assoluta si è presentata al Parco di Levante la Facciani, che in 1.18’29” ha lanciato la rincorsa verso la Maratona di Ravenna del 13 novembre, dove tenterà di conquistare il terzo Tricolore Assoluto in carriera. Tra i

“gabbiani” che l’hanno aiutata a centrare questo crono incoraggiante, oltre a Sama e Trulla c’era anche Luca Benini, solo omonimo del suo compagno, a casa invece con i due giovani rampolli. Sul Podio anche la Moroni, fresca cinquantenne (a 4’11”), la gemella della vincitrice Valentina (a 4’39”) e dietro la 22enne debuttante Boev (a 5’58”) e l’esperta Martinelli (a 6’29”). 

Ori di categoria romagnoli solo per Renzi, Versari, Fabbri, Scarpellini, Domeniconi ed Ottaviani


Alle premiazione dei due traguardi volanti in memoria di Azeglio Vicini, c’erano il figlio Gianluca, insieme alla famiglia e Dionigio Dionigi, Presidente del Panthlon Club Cesena.


Tutte le classifiche sono visibili cliccando qui.

Seguici sui social

Iscriviti alla newsletter

Clicca qui per restare aggiornato ed essere inserito nella newsletter

Compila il modulo

Una maglietta per cancellare il silenzio

Entra a far parte della nostra community con una donazione minima di 10 € potrai avere la nostra maglietta tecnica!

T-shirt tecnica

IL TUO 5XMILLE PER I DIRITTI, LA CURA E LA RICERCA

Nella dichiarazione dei redditi firma e scrivi il codice fiscale della Fondazione Maratona Alzheimer 90080350409

Scopri di più

Le noci per l'Alzheimer

Natale si avvicina, scegli di regalare le NOCI PER L'ALZHEIMER: con un piccolo contributo potrai ricevere un simpatico sacchetto di noci direttamente a casa tua o a casa di una persona a te cara.

Maggiori informazioni
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.