Sintomi dell'Alzheimer | Maratona Alzheimer

Sintomi dell'Alzheimer

Sintomi

sintomi della demenza

La demenza non è conseguenza inesorabile dell'invecchiamento, molti anziani ultranovantenni hanno conservato le funzioni cerebrali e quindi sappiamo che è possibile anche vivere un'età avanzata in salute.

La demenza é un insieme di sintomi dovuti ad una malattia che colpisce il cervello e che comporto un peggioramento di:

  • facoltà mentali (memoria, linguaggio, capacità di ragionamento, capacità di riconoscere oggetti e persone)
  • affettività ed emotività (depressione, ansia)
  • comportamento e personalità (aggressività, agitazione)

Questi sintomi non permettono le attività quotidiane sociali e lavorative del malato, con conseguente peggioramento della qualità della vita, isolamento e perdita di autonomia.

Esistono diverse forme di demenza, la più comune è la malattia di Alzheimer, che prende il nome da Alois Alzheimer, neuropsichiatra tedesco che ha descritto per primo la malattia.

sintomi dell'alzheimer

Nel 2005 l'American Alzheimer Association ha pubblicato i 10 campanelli di allarme per la malattia di Alzheimer:

  1. andare in confusione ed avere dei vuoti di memoria,
  2. non riuscire più a fare le cose di tutti i giorni,
  3. faticare a trovare le parole giuste,
  4. dare l'impressione di avere perso il senso dell'orientamento,
  5. indossare più abiti, uno sopra all'altro, come se non si sapesse vestire,
  6. avere problemi con il conteggio dei soldi,
  7. riporre gli oggetti in posti inconsueti,
  8. avere sbalzi d'umore senza motivo,
  9. cambiare carattere,
  10. avere meno interessi e meno spirito d'iniziativa

Quando sono visibili almeno quattro di questi campanelli d'allarme è bene confrontarsi con il proprio medico di base.

In ogni caso, quando si presentano deficit di memoria, anche lievi, è importante consultare uno specialista per una valutazione.

Spesso non basta una solo visita , ne tantomeno un iter medico per formulare una diagnosi precisa ma serve un paragone tra i risultati a distanza di tempo.  La malattia infatti ha diverse modalità per manifestarsi ed evolvere nel corso degli anni: mediamente dura da 7 a 12 anni, fino ad arrivare a presentarsi da 2 a 20 anni. 

contatti servizi dedicati

Il Centro per i Disturbi Cognitivi e Demenze (indicato con l'acronimo CDCD) garantisce il percorso diagnostico e la presa in carico terapeutica-gestionale dei soggetti affetti da demenza in attuazione delle indicazioni contenute nel Progetto demenze della Regione Emilia-Romagna (DGR 2581/99) e successivo aggiornamento (DGR 990/16). 

Per conoscere i servizi di tipo sociale presenti sul territorio dell'Unione Cesena-Valle Savio clicca qui di seguito: http://www.unionevallesavio.it/contatti-servizi-sociali

Seguici sui social

La Marcia per i Diritti di chi vive con l'Alzheimer

Corri, cammina o pedala per quanti più km puoi e unisciti a noi per raggiungere un milione di chilometri!

Iscriviti

Iscriviti alla Newsletter

Clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter e rimanere sempre aggiornato sulle attività

Compila il modulo
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.