COSA SUCCEDE AL TUO CORPO MENTRE CORRI UNA MARATONA | Maratona Alzheimer

COSA SUCCEDE AL TUO CORPO MENTRE CORRI UNA MARATONA

  • Italiano
  • News
  • COSA SUCCEDE AL CORPO MENTRE CORRI UNA MARATONA
Cosa succede al tuo corpo
COSA SUCCEDE AL TUO CORPO MENTRE CORRI UNA MARATONA
20 Giugno 2018

Partiamo dalle buone notizie:

- SARAI PIU' LEGGERO!

Questo perché ci sarà una notevole perdita di fluidi. Durante la corsa e immediatamente dopo occorre bilanciare il livello di liquidi nel proprio corpo, fino a che le urine non riacquisiscano un colore chiaro.
Ma attenzione a non bere troppo durante e dopo una maratona perchè si rischia di portare i sali minerali a livelli pericolosamente bassi.

- BRUCERAI CALORIE (MA NON TANTE QUANTE SE NE IMMAGINANO)

Il numero di calorie utilizzate per correre una maratona è circa 2.800 e il partecipare ad una gara non è una buona scusa per abbuffarsi nei giorni successivi.

Ed ecco anche qualche brutta NOTIZIA:

-  PREPARATI A FATICARE
Durante la corsa il fisico è davvero sollecitato e il più comune dolore è il crampo!

- POTRESTI PERDERE UN'UNGHIA DEL PIEDE
Il piede risente davvero tanto della corsa e con lui anche le unghie! Un consiglio? Mantieni sempre le unghie ben tagliate
per limitare l'attrito con la scarpa.

Ma non ti demoralizzare: la GIOIA di superare il traguardo ti farà superare tutti gli ostacoli!

Seguici sui social

Iscriviti alla newsletter

Clicca qui per restare aggiornato ed essere inserito nella newsletter

Compila il modulo

Una maglietta per cancellare il silenzio

Entra a far parte della nostra community con una donazione minima di 10 € potrai avere la nostra maglietta tecnica!

T-shirt tecnica

Staffette 2022

La Fondazione Maratona Alzheimer sarà presente ai Charity Program della Maratona di Roma del 27 marzo e della Milano Marathon del 3 aprile.

Scopri di più

Petizione nazionale

Una petizione per il diritto alla cura delle persone che vivono con Alzheimer, con 9 punti da accogliere nel PNRR. 

Firma su Change.org

Le NOCI per l' Alzheimer

Le NOCI per l'Alzheimer: buone e salutari!

Scopri di più
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.