Stroller Runner e Spingitori | Maratona Alzheimer

Stroller Runner e Spingitori

Stroller Runner
Stroller Runner e Spingitori
4 Maggio 2018

Dopo la modifica di fine aprile al regolamento FIDAL (regola 100) riguardante la partecipazione alle gare su strada di STROLLER RUNNER e SPINGITORI, siamo davvero entusiasti di poter confermare la presenza anche quest'anno alle gare di Maratona Alzheimer di gruppi di spingitori, che animano ed emozionano lungo il percorso, e soprattutto di STROLLER RUNNER, i quali hanno avuto diverse difficoltà di partecipazione in varie occasioni.

La presenza di questi soggetti, come indicato nel regolamento della manifestazione, dovrà attenersi ad alcuni principi:  è necessario indicare questa caratteristica al momento dell’iscrizione, i gruppo di spingitori partiranno 1 minuto prima della partenza ufficiale, mentre gli stroller runner partiranno in coda al gruppo.

Maratona Alzheimer si conferma corsa solidale che accoglie tutti!!!

Non solo, i gruppi di spingitori possono accedere con una quota speciale a tariffa fissa (Maratona a 20,00 €, 30 km a 15,00 €, 21 km a 10,00 €)  attraverso il modulo di iscrizione per gruppi. Occorre scaricare il modulo di iscrizione per gruppo, inviarlo a info@maratonaalzheimer.it per avere il costo totale e procedere con il pagamento tramite bonifico.


Seguici sui social

Iscriviti alla gara

Corri la Maratona Alzheimer il 16 settembre e diventa protagonista di un evento solidale unico! Scegli tra 42, 30 o 21 km.

Iscriviti ora

Diventa un Runner Solidale

Comincia oggi la tua maratona personale con un gesto solidale!

Corri solidale

L’evento dell’anno per sconfiggere l’Alzheimer!

Partecipando contribuisci a sostenere il Fondo Alzheimer 360°, che si occupa di fornire ASSISTENZA, promuovere la PREVENZIONE e sostenere una RICERCA triennale.

Scegli come aderire

Fai un acquisto solidale!

Scegli la T-shirt Maratona Alzheimer per sostenere la RICERCA

T-shirt per la RICERCA

Scopri come donare

Attraverso la tua donazione un giovane ricercatore sarà dedicato allo studio della conoscenza delle alterazioni cerebrali a livello cellulare prima che si manifestino i sintomi dell’Alzheimer, per mettere a punto possibili interventi terapeutici in grado di contrastare la malattia.

Dona ora
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.